Per parametri

 

Disegna su mappa

IMU 2020: prorogato il pagamento del conguaglio

Versamento del conguaglio prorogato al 28 febbraio 2021

Inserito il 14/12/2020

È prorogato il pagamento del conguaglio IMU 2020. Con il decreto sulla proroga dello stato di emergenza i comuni hanno infatti tempo fino al 31 dicembre per pubblicare le nuove aliquote. Resta quindi confermata la scadenza del 16 dicembre per il versamento del saldo ma alcuni contribuenti potrebbero trovarsi a pagare una differenza entro il 28 febbraio 2021.

La novità è stata introdotta dalla legge di conversione del decreto sulla proroga dello stato di emergenza covid i Comuni hanno facoltà di ridefinire le aliquote utilizzate per il conteggio del saldo, pubblicando sul sito del dipartimento delle finanze del Mef, con termine prorogato al 31 dicembre 2020.

Le possibilità che si prospettano per i contribuenti sono due.

  • nei comuni che hanno approvato le nuove aliquote entro il 31 ottobre il saldo corrisponde al conguaglio
  • nei comuni che modificheranno le aliquote ci sarà un conguaglio, che potrebbe essere sia positivo sia negativo.

Ecco quindi che è bene informarsi presso il proprio comune per capire se segnare in calendario la scadenza del 28 febbraio 2021 per il versamento del conguaglio.

 

Credito fotografico
Vendita foto creata da xb100 - it.freepik.com