TROVA IL TUO IMMOBILE

    

 

RicercaImmobili

Acquisti da destinare a CasaVacanza

Inserito il 09/10/2017

Investire in una casa da destinare ad affitti brevi? pare essere una interessante opportunità del nostro mercato in questo momento . C'è una crescente domanda di affitto per le vacanze, anche in città come Bologna, che da poco hanno scoperto questa  vocazione, oltre che di case che da sempre sono destinate ai momenti di svago (mare e montagna) 

Perchè ci possa essere un buon ritorno economico è necessario prima di tutto, tenere conto  di vari fattori:

1) La posizione dell'immobile (centrale o vicino a punti nevralgici della città)  è un elemento che può fare la differenza, e anche il mobilio e il grado di allestimento interno (elettrodomestici biancheria ecc ).  

2) Tutte le spese sono a carico del proprietario sia per quanto riguarda le utenze interne che le spese condominiali, in maniera esemplificativa e non esaustiva in esse rientrano; luce, acqua, gas, internet, tassa rifiuti, spese condominiali ordinarie e straordinarie 

3) La gestione: che può essere fatta direttamente, in tal caso non va sottovalutato il fatto che si tratta di un lavoro e  come tale va affrontato. I servizi che debbono essere offerti sono quelli legati al ceck in e ceck out, oltre alla pulizia dell'immobile con relativo cambio biancheria.  Non è forse un caso che ci sia stato un aumento di "host" giovani sotto i 30 anni. Nel caso in cui si decidesse invece di rivolgersi a persone specializate o strutture esterne, bisogna mettere a budget il  costo della gestione che può variare dal 20 al 30% dell'incassato 

4)La tassazione, che volendo potrebbe essere legata all'opzione della cedolare secca al 21%, viene applicata sull'intero incasso quindi al lordo di tutte le spese 

Va fatta quindi una proiezione caso per caso per valutare il vero tornaconto netto, perchè come sempre, non è "tutto oro quello che luccica"