TROVA IL TUO IMMOBILE

    

 

RicercaImmobili

Come vendere o affittare

Inserito il 12/05/2017

Il famoso detto "anche l'occhio vuole la sua parte" mai come ora è vero. Siamo in una società basata quasi completamente sull'immagine, questo non significa fare operazioni di stravolgimento, ma usare la regola sempre valida che si genera mettendosi nei panni di un probabile acquirente che cerca casa.

Di seguito un piccolo elenco di cosa si dovrebbe e di cosa non si dovrebbe fare quando si vuole vendere o affittare una casa.

 

Cose DA FARE

  • In caso di vendita - Se trattasi di casa NON abitata, ma ancora con vecchi mobili all'interno, la prima cosa da fare è sgomberare il più possibile: i grandi mobili, specie quelli anni 60/70, portano via spazio e fanno apparire le stanze più piccole e spesso più buie.
  • In caso di affitto - se la casa è arredata con mobili "pesanti" cercare di allegerire il più possibile, magari cambiando ove possibile i pezzi più ingombranti con mobili "leggeri" tipo Ikea, preferendo sempre colori chiari e stili minimalisti.
  • In caso di vendita - togliere il maggior numero di fotografie ed oggetti personali, rendere neutra la casa, il che permette, a chi la viene a vedere per la prima volta, di immaginare se stesso e le proprie cose all'interno dell'abitazione.
  • In caso di affitto - liberare gli spazi messi a disposizione il più possibile, non lasciare cose (che non siano eventuali mobili necessari) proprie o ancor peggio di inquilini precedenti perché ogni inquilino ha il piacere di allestire la casa come propria, anche se non sarà per sempre.
  • In caso di vendita ma anche di affitto - se possibile fare imbiancare la casa.
  • In caso di vendita ma anche di affitto - fare eseguire, prima di iniziare a portare persone, una accurata pulizia perchè il primo senso che viene attivato entrando in una casa che non si conosce è l'olfatto. Gli odori vecchi indispongono e non fanno altro che sollecitare il desiderio di andarsene il prima possibile.
  • In caso di vendita  - valutare bene il prezzo a cui mettere in vendita l'immobile. Cercare di identificare (nel limite del possibile) il più corretto prezzo di mercato può determinare il successo o l'insuccesso dell'operazione.
  • In caso di affitto - è importantissimo posizionarsi nella fascia di mercato giusta per la casa che si propone perché questo permette di accorciare i tempi.
  • In caso di vendita ma anche di affitto - raccogliere la documentazione necessaria al fine della conclusione dell'affare, compresa la redazione del certificato energetico obbligatorio per legge.
  • In caso di vendita ma anche di affitto - individuare un serio agente immobiliare a cui affidare l'incarico. La vendita o anche la locazione di una casa sono una "cosa seria". Un immobile generalmente racchiude in esso i sacrifici, le aspettative, e i progetti di una vita, ed è quindi assurdo gestirlo come se fosse un gioco.

Cosa da NON FARE sia in caso di vendita ma anche di affitto 

  • Immettere sul mercato un immobile "così come si trova" - con mobili vecchi o, ancor peggio, con ancora all'interno vecchie cose personali o dell'inquilino uscente.
  • Dare incarico a più agenzie - crea solo confusione ed un conseguente abbassamento del valore dell'immobile.

richiedi valutazione