TROVA IL TUO IMMOBILE

    

 

RicercaImmobili

Legge di stabilità 2016 – novità IMU e Tasi

Inserito il 17/06/2016
Nella Legge di Stabilità 2016 sono contenute novità per i proprietari di casa e non solo per quanto riguarda la IMU e TASI sull’abitazione principale è prevista l’esenzione nel caso in cui l’immobile sia l’abitazione principale sia del possessore che dell’occupante per essere più precisi, in molti comuni era prevista es Imu per i proprietari e la Tasi per gli inquilini, ecco nel caso di utilizzo dell’immobile come abitazione principali, entrambi saranno esentati da tale imposta. La stessa esenzione spetta anche nel caso in cui la casa sia occupata dal coniuge separato. Fanno eccezione le abitazioni di lusso classificate come A1-A8-A9. Bene precisare inoltre che ai comuni è lasciata la facoltà in presenza delle 3 citate categorie di immobili non esenti, di aumentare la TASI dello 0,8 per mille. Ovviamente questa facoltà è estendibile anche a tutte le seconde case che resteranno soggette alla tassazione Viene inoltre ridotto del 50% la base imponibile IMU per gli immobili dati in comodato d’uso a figli o genitori, a condizione che il contratto sia un regolare contratto di comodato gratuito registrato, e che il comodante possieda un solo immobile nel territorio italiano e che lo stesso risieda anagraficamente (anche in un immobile di proprietà) nello stesso comune in cui insiste l’immobile concesso in comodato (sempre purché non di lusso) Vengono sospese per il 2016 gli aumenti regionali e comunali dei tributi con relative addizionali IIMU e TASI sugli immobili locati a canone concordato sono ridotte del 25%